Cicoria belga

Di stagione tutto l’anno in Svizzera

  • Tipica insalata invernale: può essere consumata cruda, cotta al vapore o al gratin.
  • Il gusto amaro si smorza con la cottura.
  • Ulteriori informazioni su www.swiss-diva.ch

La cicoria, come il pan di zucchero e il radicchio, appartiene alla famiglia delle asteracee. È apparsa sul mercato per la prima volta nel diciannovesimo secolo a Bruxelles ed è quindi conosciuta anche con il nome di cicoria di Bruxelles. Dalla radice spuntano foglie simili a quelle del dente di leone che vengono eliminate. La radice viene quindi raccolta e stoccata in un luogo fresco. La cicoria belga spunta dalla radice quando questa è piantata in un luogo buio e caldo. Dopo tre settimane spunta un germoglio chiaro di forma conica che, se esposto al sole, si colora di verde. Ne esiste anche una variante rossa. La cicoria viene consumata principalmente in insalata. Aggiungendo pezzetti di mela o di arancia è possibile smorzarne il gusto amarognolo. Nella Svizzera romanda in particolare, la cicoria belga viene consumata cotta ad esempio gratinata con besciamella e formaggio grattugiato.

Rezepte
Swiss Diva
Schweiz Natürlich