Asparago verde / bianco

Di stagione in Svizzera da aprile a fine giugno

  • Facile da congelare.
  • Cresce anche selvatico.
  • Contiene potassio, fibre, vitamine A, B e C.

L’asparago è una tipica verdura primaverile. La parte più apprezzata è la punta tenera. L’asparago bianco, al contrario di quello verde, cresce sottoterra. In Svizzera la stagione degli asparagi comincia a fine aprile e termina a fine giugno. Nei primi due anni dopo aver piantato l’asparago, questo deve stabilirsi. In questo lasso di tempo la produzione sarà quindi nulla o molto ridotta. Il primo vero raccolto si effettua nel corso del terzo anno. La coltura arriva al suo massimo tra il quinto e il settimo anno e può durare fino a dodici anni. Gli agricoltori della Svizzera tedesca hanno un detto: «Kirschen rot, Spargel tot» ossia «se le ciliegie sono rosse, l’asparago è finito». Al più tardi il 24 giugno, per San Giovanni, la stagione dell’asparago è terminata. Da tale data, mancano ancora 100 giorni all’inizio dell’autunno. Durante questo lasso di tempo, gli asparagi devono sviluppare le foglie per la fotosintesi. Tale processo serve ad immagazzinare l’energia necessaria per la crescita della pianta e per lo sviluppo di un gambo resistente che permetta il raccolto dell’anno seguente. Più informazioni in merito alla coltivazione degli asparagi in Svizzera sono disponibili su www.schweizer-spargeln.ch (in tedesco e francese).

Rezepte
Swiss Diva
Schweiz Natürlich