Pianificazione del territorio

L’equilibrio tra la protezione del paesaggio e le costruzioni nelle zone agricole è di particolare importanza per il settore della produzione di verdura.

Per gli orticoltori è importante che il terreno agricolo sia tutelato di modo che sia possibile produrre anche in futuro. La produzione di verdure, che sia nei campi o nelle serre, nel terreno o non dipendente dal suolo, è parte dell’agricoltura. Per poter produrre in maniera efficiente, sul terreno agricolo devono essere edificate costruzioni indispensabili per la produzione come serre o locali di trasformazione. In particolare nel caso delle serre, non devono essere fatte distinzioni tra i differenti modi di produzione (non dipendenti dal suolo o nel terreno).
Le serre devono poter essere considerate come superfici per l’avvicendamento delle colture. In esse la produttività, e quindi il contributo alla sicurezza alimentare, è superiore rispetto ai campi.

I lavoratori agricoli devono essere alloggiati
I produttori di verdure sono i maggiori datori di lavoro del settore agricolo. La manodopera impiegata deve essere alloggiata in appartamenti adeguati ma, poiché molti lavoratori sono disponibili solo durante l’alta stagione, spesso è complicato trovare loro un alloggio. Molti datori di lavoro vorrebbero poter mettere a disposizione degli appartamenti sul loro terreno per gli impiegati in modo da evitare loro i lunghi tragitti fino al posto di lavoro. Deve quindi essere possibile realizzare appartamenti per i lavoratori in aree prestabilite delle zone agricole.
Swiss Diva
Schweiz Natürlich